La Ferro chiude, Berlusconi: «Hip hip hurrà per Wanda»

La carta finale di Wanda Ferro è il grande capo, Silvio Berlusconi. La chiusura della campagna elettorale della candidata alla presidenza della Regione per Forza Italia è nel perfetto stile del Cavaliere. Glamour per la presenza di una bellissima e raffinatissima Mara Carfagna, accompagnata dalla coordinatrice regionale azzurra Jole Santelli, e poi la mozione degli affetti e il carisma di Berlusconi, che in collegamento telefonico intona un triplice «hip hip hurrà» per Wanda. La Ferro conclude la sua corsa alla guida della Calabria nella sua Catanzaro, nel Teatro comunale pieno in ogni ordine di posti. Non si fa vedere – né, peraltro, era annunciato – Peppe Scopelliti, che negli ultimi due giorni non ha reso un bel servizio alla Ferro ridando fiato alle sue amarezze. Ci sono comunque molti dei candidati al consiglio regionale, molti parlamentari, Pippo Callipo diventato il simbolo della campagna elettorale per il centrodestra e la bandiera per intercettare il vento dell’anti-politica. E in prima fila anche vecchie glorie come il già senatore Vincenzo Speziali e poi l’ex governatore Peppino Chiaravalloti che, malgrado l’ingiuria degli anni, non manca mai di farsi vedere in queste circostanze, e poi un emozionatissimo Michele Traversa, il “papà politico” della Ferro. E’ a lui che la Ferro dedica un ringraziamento speciale: «Michele stai sereno, io vinco, questa Calabria la conquisto». Scrosciano gli applausi mentre la Santelli apre la serata nell’attesa di ascoltare la viva voce del Cavaliere. La coordinatrice di Forza Italia si scaglia contro il Nuovo Centrodestra che nella fase delle trattative «ha provato a barare perché la mattina veniva da noi e il pomeriggio andava al Largo del Nazzareno dal Pd», critica la ministro Lorenzin e sempre l’Ncd «per aver vergognosamente speculato sui mali della nostra sanità» e accusa il Pd che «nel Tirreno cosentino oggi regalava la frutta, come se i calabresi fossero accattoni». 10733966_1727341850823725_8905886540283843464_nSi prepara il terreno per l’intervento di Berlusconi, che tarda e allora via al video con il messaggio che il Cavaliere oggi ha affidato alle tv regionali: finalmente dall’etere Berlusconi si materializza, con l’invito ai forzisti di mobilitare parenti amici e affini «come una catena di Sant’Antonio» per portare la Ferro alla vittoria «contro un centrosinistra zavorrato da otto liste e che già litiga come fanno cani e gatti». Il Cavaliere poi si cala perfettamente nel suo personaggio quando lancia due baci a tutte le azzurre e «tre baci a Jole, Mara e Wanda», promettendo che «quando finiranno i servizi sociali, dopo il 15 febbraio verrò in Calabria per festeggiare la conquista della Regione». Che resta un’impresa, se non una “mission impossibile”, anche se la Carfagna si dice sicura che la Ferro ce la farà: «La sua campagna elettorale – afferma – è stata all’insegna del coraggio, della passione, dell’entusiasmo e della discontinuità, mentre dall’altra parte sono prevalsi come al solito i trasformismi, gli accordicchi, i compromessi al ribasso, e questo domenica i calabresi lo capiranno. Wanda è la speranza di riscatto per la Calabria». E’ il tasto preferito dalla Ferro, che, sulla forza dello slogan “Calabria diventa ciò che sei”, ribadisce: «La nostra sfida – sostiene la Ferro – è rimarcare la discontinuità con 15 anni di regionalismo fallimentare, ribaltare tutto con solo tre liste mentre il centrosinistra ha imbarcato una lunga serie di transfughi. Noi vogliamo azzerare una politica che in 50 anni non ha prodotto nulla e che oggi è racchiusa nelle otto liste del centrosinistra, che predica il rinnovamento ma poi non lo realizza. Questa è la differenza tra loro e noi, che puntiamo a una discontinuità nei volti, nei programmi e nei metodi». Qualcuno alla fine tira un sospiro di sollievo: per fortuna che Scopelliti non si è fatto vedere… (Ant. Cant.)

Un pensiero su “La Ferro chiude, Berlusconi: «Hip hip hurrà per Wanda»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...