Missioni alla Regione, Dima: spese assolutamente contenute

«I miei compiti istituzionali giustificano ampiamente la spesa per missioni». E’ quanto precisa il sottosegretario alla Protezione civile della Regione, Giovanni Dima, in riferimento all’articolo apparso sul nostro blog dal titolo “Regione, quei missionari di lusso”. Dima (nella foto) evidenzia che «l’eventuale somma di circa 4mila euro che mi viene attribuita è una cosa assolutamente normalissima, considerando che si parla di un periodo che copre da maggio 2013 al 31 ottobre 2014. Periodo nel quale per il mio ruolo istituzionale spesso ho partecipato a Roma alla Conferenza Stato-Regioni in materia di protezione civile. Voglio poi rimarcare che raggiungo Roma non in aereoma in auto o in treno e che nella Capitale non pernotto in albergo. E aggiungo che ho fatto soltanto una missione, a Udine, nel Friuli Venezia Giulia, regione che è capofila in materia di Protezione civile e che ha ospitato in quell’occasione tutte le regioni d’Italia. Mi sembra tutto nella più palese normalità e con costi assolutamente contenuti. Del resto – conclude il sottosegretario – basta farsi dare tutta la documentazione dagli uffici regionali preposti per rendersene conto».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...