Il “boom” della Sculco jr, che ringrazia il papà…

«Un grazie particolare è dedicato al mio onorevole papà». Tra i personaggi che sicuramente spiccano in queste elezioni regionali c’è Flora Sculco, eletta in consiglio regionale nella lista “Calabria in Rete” per la circoscrizione centrale. Il suo è stato un autentico “boom”: oltre 9mila voti di preferenza. Certo, il suo “biglietto da visita” ha sicuramente avuto un effetto: «Giovane, tenace, energica, concreta, l’espressione della vera politica. Non pensarci troppo e vota Flora Sculco», così sulla sua pagina facebook scriveva Flora un paio di giorni prima delle Regionali. Ma forse più che il suo indubbio profilo potè soprattutto l’apporto di cotanto padre: Enzo Sculco, macchina del consenso elettorale nel Crotonese, un percorso politico molto “ondivago”, nel 2005 grande elettore di Loiero e nel 2010 grande elettore di Scopelliti prima di riportare la figlia nell’alveo del centrosinistra in una delle liste a sostegno di Mario Oliverio. Nonostante una condanna – per reati piuttosto seri – passata in giudicato a suo carico, condanna che ne ha causato anche la revoca del vitalizio, Enzo Sculco evidentemente è ancora una potenza, soprattutto in terra pitagorica. E Flora, appena eletta, sempre sulla sua pagina facebook orgogliosamente lo fa presente, postando anche un’immagine (nella foto) che la ritrae sorridente con il genitore: «Un grazie particolare è dedicato al mio onorevole papà». E poi un pensiero anche a quei 9mila conterranei che comunque l’hanno votata: «Un caloroso ringraziamento – scrive ancora Flora Sculco – al mio popolo di Crotone, per la fiducia che ha riposto in me, per avermi appoggiata e sostenuta con amicizia in questa nuova e importante esperienza, per avermi offerto le spinte necessarie a continuare senza demordere, infine, per avermi scelta. Sono qui grazie al vostro aiuto e alle vostre sinergie, pertanto ci sarò per voi, cercando di garantire il meglio alla nostra amata città, cercando col massimo impegno di non deludere le vostre aspettative e offrirvi il futuro che da tempo attendete e meritate». Anche in nome del padre… (a. c.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...