Rifiuti, per la Calabria multa e “figuraccia” europea

L’Italia è stata multata dalla Corte di Giustizia europea per il mancato rispetto della normativa Ue in materia di gestione dei rifiuti e delle discariche.

Il nostro Paese sarà assoggettato a una multa forfettaria di 40 milioni di euro, a cui si aggiungeranno penalità fino a un massimo di 42,8 milioni per ogni semestre che passerà dalla sentenza fino alla messa in regola delle 218 discariche illegali presenti sul nostro territorio e finite sotto processo in Europa: di queste, 43 discariche illegali, cioè il 20 per cento del totale di quelle multate, si troverebbero in Calabria. Un dato negativo che conferma il preoccupante recente allarme contenuto nel “Was annual report” da cui è emerso che la gestione della spazzatura nel nostro Paese è «ancora troppo sbilanciata sulle discariche»: in alcune aree, specie al Sud con situazioni «critiche» in Sicilia e Calabria, vengono usate per oltre il 90%, con la media nazionale che è al 37%. L’emergenza nella nostra regione tra l’altro è stata anche al centro di un dibattito alla commissione Petizioni dell’Europarlamento. «Da diciassette anni la Calabria sta facendo i conti con un’emergenza ambientale e sanitaria, con centinaia di discariche dismesse e siti inquinati da bonificare», ha detto Maurizio Benedetto, uno dei promotori di una petizione presentata a Bruxelles. Il rappresentante della Commissione Ue in aula ha affermato che si continuerà a monitorare attentamente la situazione in Calabria, nella quale al momento resta ancora in vigore un piano di gestione dei rifiuti che risale al 2007. Un piano – ha aggiunto il rappresentante della commissione – «ormai datato, che ci aspettiamo sia aggiornato come previsto dalla relativa direttiva Ue». In Commissione Petizioni è intervenuta anche l’eurodeputata del M5S Laura Ferrara, che ha chiesto alla Commissione Ue di «occuparsi delle criticità del sistema di gestione dei rifiuti in Calabria» magari creando «una task-force che indaghi e intervenga sulle criticità del sistema calabrese di gestione dei rifiuti».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...