Tenta di uccidere la madre e riduce il padre in fin di vita

Ha tentato di gettare dal balcone la madre e ha colpito ripetutamente con calci e pugni il padre che adesso è ricoverato in pericolo di vita nell’ospedale di Catanzaro. Carmine Borrelli, 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Sersale e della Compagnia di Sellia Marina per duplice tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta nell’appartamento di Cerva, nel catanzarese, dove l’uomo vive con i genitori. Borrelli, secondo quanto si è appreso, soffrirebbe di disturbi psichici. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...