Manno: la Ferro entri in consiglio regionale

Grazioso Manno, presidente del Consorzio di bonifica Ionio catanzarese, invoca l’ingresso in Consiglio regionale di Wanda Ferro. «Anche nei piccoli Comuni – dichiara Manno – il candidato sindaco perdente entra in Consiglio comunale, diventando, come è giusto che accada nei sistemi democratici leader dell’opposizione e voce autorevole per rappresentare i cittadini che lo hanno votato anche sulla base di un programma. Questo non sarebbe un privilegio bensì un giusto riconoscimento; al contrario è assurdo, inconcepibile e fuori da ogni logica l’esclusione di Wanda Ferro dalla massima assise legislativa regionale. Senza Ferro forse presuntuosamente posso dire che il Consiglio regionale perderebbe una esponente di grande prestigio, riconosciuta passione e professionalità e sarebbe un imperdonabile vulnus perdere la sua sapienza e capacità amministrativa esercitata e riconosciuta in vari ambiti e luoghi Istituzionali. Sono certo che il Tar – conclude Manno – districando questa che è una matassa e comunque un vero e proprio pasticcio legislativo faccia giustizia di quella che oggi ribadisco “è una illogica e irrazionale esclusione”».

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...