Sequestrati tre quintali di “botti” illegali

Tre quintali di fuochi d’artificio di genere proibito sono stati sequestrati a Maida dalla Guardia di finanza che ha denunciato un commerciante. Il materiale è stato trovato all’interno di un negozio nel pieno centro di Maida. L’esercizio commerciale, posto a piano terra di un palazzo, era privo di misure antincendio. Proseguono le indagini della Guardia di finanza per contrastare il fenomeno della vendita di fuochi pirotecnici di genere proibito. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...