Cattedra a prof no global, proteste a Catanzaro

“Cattivi maestri che salgono in cattedra? No grazie!”. Lo afferma il segretario regionale del Coisp, il sindacato indipendente di polizia, Giuseppe Brugnano, commentando l’affidamento di una cattedra universitaria in Sociologia dell’ambiente e del territorio dell’Università Magna Grecia di Catanzaro all’ex deputato di Rifondazione comunista Francesco Saverio Caruso (nella foto), ex esponente dei no global. “Una nomina – prosegue Brugnano – francamente inspiegabile, che ci indigna e ci preoccupa per la ricaduta che potrebbe avere sugli studenti. A parlare chiaro è il curriculum del signor Caruso, noto alle cronache per essere stato uno dei principali artefici della rete no-global del G8 di Genova, per aver seminato marijuana nei cortili della Camera dei deputati, per aver sostenuto l’occupazione abusiva di stabili pubblici e privati, per aver inopinatamente attaccato le forze di polizia e per essere stato sottoposto a diversi procedimenti penali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...