Giunte senza donne, il Tar “boccia” quattro Comuni

Il Tar della Calabria-sezione di Catanzaro ha accolto tutti e quattro i ricorsi dell’Ufficio del consigliere di parità della Regione contro le giunte comunali di Montalto Uffugo, Vaccarizzo Albanese, Torano Castello e Rombiolo, per l’assenza di donne negli esecutivi. Lo annuncia sulla sua pagina facebook la consigliera regionale di parità Maria Stella Ciarletta (nella foto), secondo la quale «le sentenze hanno delle motivazioni in diritto argomentate in modo puntuale e, a tratti, emozionanti, che hanno completamente accolto tutte le istanze e le argomentazioni formulate come consigliera regionale di Parità. Nella prossima settimana ci sarà un conferenza stampa per parlare di questo, per approfondire i contenuti in diritto. Oggi voglio solo condividere la gioia con chi ha creduto in tutto questo assieme a me senza mai cedere alle provocazioni che ogni tanto arrivavano, senza strumentalizzare una battaglia di civiltà e democrazia». Adesso le quattro Giunte comunali colpite dalla decisione del Tar dovranno essere ricomposte in modo da assicurare la parità di genere richiesta dalla riforma Delrio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...