Crollo palco Pausini, processo per 7 persone e una società

Il gup di Reggio Calabria ha rinviato a giudizio sette persone ed una società per il crollo del palco in allestimento per il concerto di Laura Pausini che il 5 marzo 2012 provocò la morte di uno degli addetti, il trentunenne romano Matteo Armellini. Un’altra società, la Italstage, ha patteggiato una penale di 70 mila euro. Tra gli imputati figurano organizzatori, progettisti del palco ed i responsabili della sicurezza per l’allestimento. Il processo inizierà il 26 febbraio. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...