Regione, parte l’iter per la revoca dei direttori generali

Il governatore Mario Oliverio avvia il “repulisti” della dirigenza dei Dipartimenti regionali. Secondo quanto si apprende da fonti accreditate, nella giornata di oggi il direttore generale reggente ai Controlli Luigi Bulotta avrebbe inviato il preavviso di procedimento negativo nei confronti dei direttori generali “esterni” in base alla legge regionale sullo “spoils system”. L’atto, che è finalizzato alla successiva revoca dagli incarichi, sarebbe stato indirizzato in particolare a Zoccali, dg della Presidenza, Gualteri (Ambiente), Manna (Bilancio), Praticò (Programmazione), Nucara (Personale), Zimbalatti (Agricoltura), Putortì (Urbanistica), Arillotta (Avvocatura) e Monea (Attività produttive), quest’ultimo l’unico ad aver presentato nelle scorse settimane le proprie dimissioni. In buona sostanza, per i “fedelissimi” di Peppe Scopelliti le ore di permanenza alla Regione si fanno adesso contate. Entro 10 giorni i direttori generali “nel mirino” potranno presentare le proprie controdeduzioni anche se è evidente che per loro la revoca dell’incarico sembra ormai praticamente cosa fatta. Revoca che potrebbe scattare ufficialmente dal 10 febbraio, anche se ovviamente sono prevedibili “appendici” davanti al giudice del lavoro e dunque lunghi e duri contenziosi con il presidente Oliverio. Un’ipotesi che peraltro il governatore – riferiscono gli esperti – potrebbe evitare procedendo alla riorganizzazione complessiva dei Dipartimenti, che dagli attuali 14 nelle intenzioni di Oliverio dovrebbero scendere a 8-10 attraverso accorpamenti per aree omogenee. In ogni caso, si sta sempre più definendo il disegno di Oliverio di mettere mano alla burocrazia regionale e agli enti di sottogoverno in un’ottica di riorganizzazione, risparmio ed eliminazione delle “sacche” di ingiustificato privilegio: ieri a esempio è stata avviata anche la pratica per la revoca degli incarichi di vertici di alcune fondazioni della Regione tra cui “Calabria Etica”, “Film Commission”e “Terina”. (Ant. Cant.)

Un pensiero su “Regione, parte l’iter per la revoca dei direttori generali

  1. Luigi Bulotta

    Ho letto sul Vostro Blog, che seguo da tempo con interesse, un articolo nel quale viene riferito che, in qualità di dirigente generale reggente del Dipartimento Controlli della Regione Calabria, avrei inviato il preavviso di procedimento negativo nei confronti dei direttori generali “esterni” in base alla legge regionale sullo “spoils system”, atto finalizzato alla successiva revoca dagli incarichi. In proposito debbo precisare che la notizia è priva di ogni fondamento non avendo alcuna competenza in merito, dal momento che tale procedimento non rientra tra le attribuzioni del Dipartimento Controlli.
    Ho soltanto inviato, come, invece, correttamente riportato nell’articolo, la comunicazione di avvio del procedimento di decadenza, ai sensi della legge regionale n. 12/2005, agli amministratori delle fondazioni regionali nominati nei nove mesi precedenti la data delle elezioni in quanto il Dipartimento Controlli ha competenza sulle nomine dei rappresentanti della Regione nelle società partecipate e fondazioni.
    Ritengo doverosa la sopra riportata precisazione per una corretta informazione dei lettori del Vostro diffuso Blog.
    Luigi Bulotta

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...