‘Ndrangheta, scoperto maxi-bunker nella Locride

Un bunker sotterraneo, grande all’incirca 600 metri quadrati, è stato scoperto dai carabinieri a Bovalino, nella Locride. Il nascondiglio, secondo i militari, potrebbe essere nella disponibilità della cosca di San Luca, i Pelle-Vottari. La scoperta è avenuta nell’ambito delle perquisizioni domiciliari, delegate dalla Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, finalizzate alla ricerca del latitante Antonio Pelle, 27 anni, su cui pende una condanna a 12 anni di reclusione in appello per associazione mafiosa a seguito dell’indagine “Fehida”, che ne ha sancito l’appartenza alla cosca “Pelle – Vottari”, nonché un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, emessa nel 2012 dal Tribunale di Roma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...