Amantea, fiamme sui carri di Carnevale

Un atto vandalico è stato compiuto da sconosciuti nel capannone che ospita i carri del Carnevale di Amantea, nel Cosentino. Ignoti, secondo la ricostruzione del Comune, si sono introdotti stamani nell’immobile di proprietà comunale, concesso in uso al comitato “Giuseppe Brusco” che organizza le manifestazioni e, presumibilmente con del materiale infiammabile, hanno dato fuoco al quadro elettrico che serve l’intera struttura e che è situato in prossimità di uno degli ingressi laterali dell’edificio. Con molta probabilità sono stati appiccati altri due focolai ed uno di essi ha di fatto distrutto il carro del gruppo “I giovinotti” che era praticamente terminato. Soltanto il tempestivo intervento degli operai dell’ente comunale ha evitato il peggio. Il coordinatore Rocco Cima, insieme a un altro addetto, si era recato nella costruenda isola ecologica situata di fianco al capannone e dopo aver notato del fumo fuoriuscire dal fabbricato è intervenuto spegnendo l’incendio, assistito dai ragazzi che lavorano alla realizzazione dei carri, a loro volta giunti sul posto per offrire spontaneamente il proprio supporto. “Un atto vandalico che non fermerà la macchina organizzativa del Carnevale di Amantea e che deve servire da stimolo alla comunità tutta per fare in modo che la festa sia ancora più bella e partecipata”: questo il commento del sindaco Monica Sabatino e dell’assessore al turismo Giovanni Battista Morelli. “Nessuna marcia indietro e soprattutto maggiore coinvolgimento da parte della collettività tutta – ha spiegato il sindaco – nell’aiutare e supportare questi ragazzi che dallo scorso mese di settembre, tra mille sacrifici, lavorano per donare alla citta’ allegria e spensieratezza”. I referenti del comitato, diretti dal presidente Salvatore Colla, non si sono persi d’animo. Hanno allertato i carabinieri della stazione di Amantea, diretta dal comandante Massimiliano Diamanti e coordinata dal tenente Antonio Villano della Compagni di Paola, e dopo i rilevamenti di rito hanno ripulito i locali e riavviato la costruzione delle strutture allegoriche. Nelle prossime ore, accogliendo una richiesta dei carristi, si valuterà se posticipare o modificare il calendario degli eventi già programmati. (Agi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...