Omicidio Sena, condanne confermate per Gatto e Perri

I giudici della Corte d’assise d’appello di Catanzaro hanno confermato la condanna a 30 anni di reclusione per Mario Gatto ed a 20 anni per Giuseppe Perri, ritenuti responsabili dell’omicidio del boss della ‘ndrangheta di Cosenza Antonio Sena, ucciso a Castrolibero il 12 maggio 2000. La sentenza di primo grado nei confronti dei due imputati era stata emessa il 3 ottobre 2011 dal Gup distrettuale di Catanzaro. L’omicidio di Sena (nella foto) sarebbe avvenuto nell’ambito della guerra di mafia che interessò il cosentino tra il 1998 ed il 2001. Secondo l’accusa, Gatto sarebbe stato uno dei due autori materiali dell’omicidio. Perri, da parte sua, avrebbe organizzato la fuga di Gatto e di un secondo killer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...