‘Ndrangheta in Emilia, perquisita la casa di Iaquinta

Perquisizione, questa mattina, a casa di Vincenzo Iaquinta, ex attaccante di origini crotonesi della Juventus e della Nazionale azzurra campione del mondo nel 2006. Il padre del calciatore, Giuseppe, era tra i 117 arrestati dell’operazione anti-‘ndrangheta denominata “Aemilia”, con cui la Dda di Bologna e i carabinieri hanno sgominato un’organizzazione a delinquere con base a Reggio Emilia, legata alla cosca calabrese Grande Aracri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...