Aiutò cosca lametina, arrestata guardia carceraria

Un agente della polizia penitenziaria in servizio nel carcere catanzarese di Siano, Luigi Petruzza, 53 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile di Catanzaro per concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione aggravata dalla finalità mafiosa. L’uomo è accusato di aver agevolato le comunicazioni interne al carcere tra detenuti della cosca Giampà di Lamezia Terme e di avere portato “pizzini” per favorire il passaggio di informazioni tra gli affiliati reclusi e quelli liberi. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...