Cassano, a pezzi le cappelle del cimitero

Tetti sfondati, travi pericolanti, bare semi aperte e ossa miste a calcinacci. Sono in pessime condizioni le cappelle di Sant’Agostino e del Santissimo Crocifisso del cimitero di Cassano allo Jonio, chiuse al pubblico da circa 30 anni. Il sindaco, Gianni Papasso, ha effettuato un sopralluogo durante il quale ha rilevato la “gravità in cui versano le due cappelle e, soprattutto, per sensibilizzare l’opinione pubblica e lanciare l’allarme su questa delicata questione”. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...