Dallo Jonio spunta un “tesoro” di epoca romana

E’ di epoca romana la testa leonina bronzea trovata nel tratto di mare tra Africo e Bianco. E’ quanto emerso dalle analisi condotte nei laboratori dell’Università della Calabria e resi noti dalla Soprintendente per i beni Archeologici, Simonetta Bonomi. Il reperto è stato sommerso per moltissimo tempo in ambiente marino ad una profondità superiore ai 40 metri. “Questo reperto – ha detto Bonomi – è un unicum in termini tipologici”. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...