“Stop cinghiali”, il messaggio del presidente Bruno

Anche il presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno ha inviato un messaggio ai promotori del dibattito “Stop cinghiali-La giornata della libertà di stampa” organizzata Cosenza dall’”Orasiamonoi” in collaborazione con il Sindacato regionale dei giornalisti. Ecco il testo del messaggio.

Nella notte tra il 18 e il 19 febbraio del 2014 si è consumato un fatto gravissimo per la libertà di stampa: sono state violate le più elementari regole della democrazia e del vivere civile. Ancora più grave e disarmante è quello che è accaduto nei mesi successivi, nel silenzio complice degli intrecci di varia natura che si nutrono dell’indifferenza per cancellare “il fatto”. Tra quella telefonata, che cercava di condizionare la pubblicazione della notizia relativa all’indagine in corso sul figlio del senatore Tonino Gentile, Andrea, e la giornata di mobilitazione odierna c’è di mezzo la più drammatica delle evoluzioni, vale a dire la chiusura del quotidiano cartaceo “L’Ora della Calabria”, ma soprattutto la coraggiosa resistenza del direttore Luciano Regolo e dei suoi giornalisti che hanno combattuto e combattono ancora per non soffocare la voce dell’informazione libera che rappresenta sempre un presidio di democrazia, soprattutto in una regione come la nostra. Sin dal primo momento siamo stati al fianco di questi giornalisti che, ogni giorno, a dispetto delle difficoltà esistenti, garantivano con la massima professionalità un importante servizio per l’informazione all’intera Calabria. Al direttore Regolo e a tutti i giornalisti dell’Ora della Calabria arrivi da Catanzaro un grande abbraccio, vicinanza, solidarietà e affetto: quando un organo di informazione viene ‘imbavagliato’ a risentirne sono le nostre libertà costituzionali. Ad esserne favorite l’illegalità diffusa, la corruzione, la gestione del potere politico senza tener conto del mandato popolare, l’arroganza. Restiamo al vostro fianco in questa battaglia per la democrazia e resistenza civile.

Enzo Bruno

Presidenza della Provincia di Catanzaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...