Ansaldo Breda ai giapponesi, Cgil contro Renzi e Moretti

Le segreterie della Cgil regionale e dellla Cgil Reggio-Locri esprimono «preoccupazione e contrarietà alla notizia della vendita al gruppo giapponese Hitachi da parte della Finmeccanica del gruppo Ansaldo Breda». Secondo la Cgil «a parte il fatto che nessuno è a conoscenza dei piani industriali e occupazionali a base della vendita e degli impegni futuri, esprimiamo la nostra contrarietà e opposizione alla scelta operata dal Governo e dalla Finmeccanica di abbandonare un settore strategico del nostro apparato produttivo, a conferma del vuoto strategico che anima la scelta di politica industriale del nostro Paese e verso il Sud. Qui da noi le assicurazioni date dal presidente Renzi e dall’ingegnere Moretti (nella foto i due insieme nella recente visita allo stabilmento reggino) per la Omeca si sono rivelate propaganda cinica. Ancora una volta la deputazione calabrese è silente, pronta solo a presenziare alle cerimonie propagandiste».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...