Lanzino, il consulente di parte civile: riaprire le indagini

“La Procura di Paola, avendo il profilo genotipico dell’assassino, dovrà riavviare un’attività investigativa per individuare dei sospettati con cui eseguire la comparazione genetica”. Lo ha detto il consulente di parte civile nel processo per l’omicidio di Roberta Lanzino ed esperto in rilievi tecnici e repertamento, Luca Chianelli. Il processo per l’omicidio di Roberta Lanzino, proseguirà domani. “Questo caso – ha proseguito Chianelli – presenta analogie con quello di Yara Gambirasio”. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...