Gallico-Gambarie, al via i lavori di ultimazione

Partono i lavori per l’ultimazione del progetto “Gallico-Gambarie”. La strada a scorrimento veloce che si prefigge l’obiettivo di unire il mare con la montagna nella provincia di Reggio Calabria. Ieri, infatti, è stata avviata l’attività propedeutica, i rilievi topografici e la pulizia delle aree di cantiere, per la realizzazione del terzo lotto della Gallico – Gambarie, il tratto comprende Mulini di Calanna e Podargoni. Nella mattinata di ieri, la Coop Costruzioni, impresa aggiudicataria  dell’appalto integrato che comprende la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’opera, ha impegnato uomini e mezzi sulle aree già disponibili. All’avvio  dell’attività di cantiere ha assistito  il presidente della Provincia, Giuseppe Raffa, il consigliere regionale e provinciale Francesco Cannizzaro e la dirigente del settore viabilità e trasposti dell’Ente, Domenica Catalfamo. Il progetto rischiò negli ultimi mesi dello scorso anno di rimanere bloccato in modo permanente, perché delle ditte concorrenti alla vincitrice presentarono ricorso al Tar riguardo l’aggiudicazione del progetto. Una corsa contro il tempo perché il finanziamento europeo sarebbe tornato al mittente se l’opera non fosse stata messa in cantiere entro il 31 dicembre scorso. Nella metà del gennaio scorso il Tar ha dato ragione alla Provincia di Reggio Calabria, cosicché l’iter venisse finalmente sbloccato e s’iniziasse la messa in opera dell’infrastruttura.

Piena la soddisfazione del presidente provinciale, Giuseppe Raffa «Vedere in azione le ruspe  dell’impresa aggiudicataria  del progetto integrato è stata per me un’emozione indescrivibile. Quest’opera è stata da fortemente voluta dall’amministrazione provinciale.  – spiega Raffa – Per la prima volta – termina  Raffa –  ad una grande opera  pubblica  della provincia saranno applicate  le procedure per il rispetto della legalità, tese a scongiurare  il rischio  delle  infiltrazioni mafiose, con l’applicazione del protocollo “sciamano” a suo tempo sottoscritto in prefettura». Grande soddisfazione per Francesco Cannizzaro, consigliere regionale e provinciale, ma anche amministratore della Vallata del Gallico. «È una giornata molto importante di soddisfazione ma soprattutto di grande emozione. È l’ennesima dimostrazione che quando la politica del fare, si impegna, vengono raggiunti i risultati». L’impegno è quello di seguire passo passo l’intero progetto affinché in tempi stretti, l’infrastruttura venga ultimata, chiudendo un capitolo lungo quasi vent’anni.

Lina Maria Laface

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...