Pm morto sull’autostrada, dubbi e indagini

Con un’interrogazione al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, il senatore Giuseppe Lumia, capogruppo Pd in commissione Giustizia e componente della commissione Antimafia, chiede di potenziare con risorse professionali e investigative le indagini in corso sulla morte del sostituto procuratore di Napoli Federico Bisceglia, dando alla magistratura competente tutti i mezzi necessari per garantire una profonda attività di valutazione dei fatti. Il giovane magistrato di Catanzaro è deceduto lo scorso 1 marzo in un incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria, all’altezza di Castrovillari, in provincia di Cosenza. Bisceglia (nella foto), ricorda Lumia, si era occupato, negli anni, delle vicende riguardanti la Terra dei fuochi, degli appalti per la Coppa America di vela, dei rifiuti tossici a largo di Capri, della morte della piccola Fortuna, la bimba abusata e uccisa lo scorso anno. “La morte di un pm che indagava sui veleni della Terra dei fuochi e sugli interramenti dei rifiuti tossici non è mai facile credere che possa essere casuale – osserva Lumia – come non sono casuali le dichiarazioni del pentito Carmine Schiavone, anche lui morto in circostanze poco chiare e poco convincenti”. Ecco perché, secondo Lumia, è necessario andare fino in fondo e garantire una meticolosa indagine in grado di valutare le responsabilità reali di questa tragica morte, senza trascurare l’altra “strana” morte di Carmine Schiavone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...