Viadotto sequestrato sull’A3, Oliverio pressa l’Anas

Il presidente della Regione, Mario Oliverio, in relazione alla chiusura del tratto autostradale Salerno-Reggio Calabria, tra gli svincoli di Laino Borgo e Mormanno a causa del sequestro del viadotto “Italia” effettuato da parte della magistratura, ha contattato telefonicamente l’amministratore unico dell’Anas Pietro Ciucci. Nel corso del colloquio telefonico, Oliverio ha espresso serie preoccupazioni per i gravi disagi e le pesanti ricadute che tale, necessaria decisione comporta rispetto ad un importante snodo di traffico che coinvolge anche la Sicilia. Dopo aver evidenziato i disagi e le preoccupazioni dei calabresi per le difficoltà che si sono determinate, ha chiesto informazioni approfondite sulla situazione e sulle soluzioni che si prospettano. Ciucci ha informato il presidente Oliverio in relazione alle verifiche tecniche effettuate e trasmesse ai magistrati per le necessarie valutazioni e le determinazioni che si riterranno opportune nel rispetto della sicurezza e della legalità ed a tutela dei cittadini. Il presidente Oliverio ha chiesto, infine, al presidente Ciucci di essere costantemente aggiornato sulle decisioni che si intendono assumere al fine di ridurre al massimo i disagi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...