Omicidio Pioli, catturato Francesco Napoli

La Guardia di Finanza ha arrestato a Vibo Valentia il latitante Francesco Napoli, 35 anni, di Melicucco, condannato all’ergastolo insieme alla zio Antonio per l’omicidio di Fabrizio Pioli, di Gioia Tauro, avvenuto il 23 febbraio del 2012. Pioli (nella foto), il cui corpo venne ritrovato dopo quasi un anno, fu ucciso perché aveva intrecciato una relazione con una donna sposata, Simona Napoli. Francesco Napoli, cugino della vittima, si era sottratto all’arresto nel luglio scorso dopo la condanna di primo grado inflittagli dai giudici della Corte d’assise di Palmi. Per l’omicidio di Pioli erano stati condannati anche il padre di Simona Napoli, Antonio (ergastolo) ed il fratello della giovane, Domenico (18 anni). Assolti, invece, la madre di Simona, Rosina Napoli, e Domenico Galatà accusato di favoreggiamento nei confronti di Antonio Napoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...