Moda e design, “incoming” tra Calabria e Russia

Si è appena conclusa la missione di incoming dalla Russia organizzata da Regione Calabria – Dipartimento Internazionalizzazione e Unioncamere Calabria, nell’ambito delle attività previste dal Progetto Interregionale “Lusso in Russia”, promosso dal ministero dello Sviluppo economico, in collaborazione con Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con la partecipazione delle Regioni Marche (capofila), Calabria, Lazio, Piemonte e Umbria. La missione di incoming, con focus sui settori interior design, arredamento, moda e fashion, ha visto la partecipazione, all’evento inaugurale di presentazione, di Unioncamere Calabria, segretario generale Maurizio Ferrara, Regione Calabria – Sprint Calabria, Paola Aloe e Rosalba Maida e dei rappresentanti di Ice Roma, Ufficio Accordi e Convenzioni dirigente Francesco Alfonsi e Maurizio Gentili e Ice Mosca, Trade analist Alla Sergeeva. La due giorni ha previsto la realizzazione di incontri B2B e visite aziendali in loco per dare l’opportunità alle aziende calabresi partecipanti di presentare al meglio ciclo produttivo e prodotto finito all’interno del proprio contesto aziendale. «La Calabria detiene un potenziale export molto spiccato anche in settori quali interior design, arredamento, moda e fashion che vantano un patrimonio di lavorazioni artigianali strettamente correlato alle tradizioni regionali ed al contempo attualizzato in chiave moderna – dichiara Michele Llico, presidente Unioncamere Calabria (nella foto) – Molto positive, dunque, le prime impressioni degli operatori russi colpiti favorevolmente dalla serietà delle nostre aziende e dalla qualità delle produzioni. Creazioni orafe, giolielleria, pelliceria, confezioni sartoriali di pregio, soluzioni di design innovative nel concept della refrigerazione e dell’illuminazione ad alto tasso di personalizzazione ed ancora porte d’arredo che declinano ricercatezza stilistica e funzionalità tecnica. La Calabria è tutto questo e molto altro, ma indubbiamente è eccellenza e ne dannno atto gli operatori russi a conclusione del fortunato viaggio d’affari che auspichiamo abbia presto ricadute economiche positive per le nostre aziende». Prossima imminente tappa del più esteso programma di azioni focalizzato sulla Russia sarà una missione di outgoing a Mosca, nel mese giugno 2015, corredato da un workshop specializzato, incontri B2B con importatori e distributori ed eventi di comunicazione alla presenza della stampa locale e dei rappresentati istituzionali. Le aziende partecipanti alla missione di incoming Progetto Interregionale “Lusso in Russia” Calabria, sono state Nin Marchi Atelier (Crotone), Metalsud Lo Gatto di Domenico Giovanni Arena & C. (Vibo), Ramfur Pellicceria di Antonio Colosimo (Crotone), Chriseora Gioielli (Cosenza), Coimaf Srl (Catanzaro) e Manu Light Srl.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...