Economia, Bankitalia: la “frenata” del porto di Gioia Tauro

La “frenata” del porto di Gioia Tauro. E’ quanto emerge dall’annuale rapporto sull’economia della Calabria curato dalla Banca d’Italia filiale di Catanzaro. «Secondo i dati dell’Autorità portuale nel 2014 – evidenzia Bankitalia – è calato il traffico di container nel porto di Gioia Tauro (-3,8 per cento), dopo la ripresa registrata nel precedente biennio. Anche il trasbordo di autoveicoli è risultato in netta riduzione, dopo la forte crescita del 2013. Nel corso dell’anno non si sono registrati significativi avanzamenti sui progetti che mirano allo sviluppo del porto e dell’area circostante».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...