Calabrese uccisa in una sparatoria a Toronto

Una donna di 47 anni, Maria Voci, originaria di Siderno, è rimasta uccisa in una sparatoria all’interno della caffetteria “Moka Espresso” di Vaughan a Toronto. Insieme a lei è rimasto ucciso anche un altro italiano, Christopher Desimone di 24 anni, che secondo gli investigatori canadesi potrebbe essere stato il vero obiettivo del killer. Altre due persone presenti nel locale, a quanto risulta di proprietà di calabresi, sarebbero rimaste ferite nell’agguato. La polizia di Toronto ha già avviato un’autentica caccia al killer, che si concentrerebbe nella ricerca di un uomo dalla carnagione scura. Nella zona in passato si sono verificati altri gravissimi fatti di sangue, come l’assassinio nell’aprile del 2014 del boss calabrese Carmine Verduci. Maria Voci (nella foto), trasferitasi da parecchi anni da Siderno, era madre di tre figli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...