Regione, gli agricoltori protestano

Un centinaio di agricoltori ha protestato questa mattina, in piazza Prefettura a Catanzaro, contro la mancata emanazione da parte della giunta regionale di un decreto che regolamenta il cosiddetto pascolamento di terzi, cioè la possibilità di aziende proprietarie di bestiame che non hanno i terreni da pascolo di utilizzare i terreni di terzi. Inoltre, i manifestanti sollecitano anche la regolamentazione dei titoli di conduzione degli allevatori che detengono terreni di proprietà demaniale: «Senza questa normativa – spiegano i manifestanti – il comparto rischia di perdere 10 milioni di euro all’anno di fondi europei fino al 2020 e oltre 600 delle 1800 aziende del settore rischiano di chiudere, mettendo in crisi un comparto che impiega oltre 5000 persone». La protesta di oggi, si legge infine nel comunicato distribuito dagli agricoltori, nasce dalla «mancanza di risposte e dalla manifesta indisponibilità del presidente Oliverio ad ascoltare le richieste e le proposte sulle quali insistiamo da mesi». Il sit-in odierno è stato indetto da Confagricoltori, Anpa, Liberi Agricoltori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...