Senato, Bilardi ascoltato dalla Giunta per le immunità

La Giunta per le immunità del Senato ha ascoltato ieri sera il senatore di Ncd Giovanni Bilardi, coinvolto nell’inchiesta “Rimborsopoli” sulle spese “pazze” al consiglio regionale nella passata legislatura. L’organismo di palazzo Madama ha incardinato il procedimento su Bilardi in base alla richiesta della procura di Reggio dell’autorizzazione a procedere all’arresto del senatore calabrese. Durante l’audizione di Bilardi, durata neanche mezz’ora, non erano presenti in Giunta – secondo alcuni resoconti giornalistici -gli esponenti di Ncd, il calabrese Nico D’Ascola e Andrea Augello, che sono entrati nell’aula di Sant’Ivo alla Sapienza subito dopo che Bilardi ne era uscito. Prima di audire Bilardi la Giunta per le immunità del Senato ha discusso del caso di un altro senatore Ncd, Antonio Azzollini, sul quale pende una richiesta di arresto della procura di Trani: per Azzollini il presidente della Giunta, Dario Stefano, ha proposto il sì all’arresto, con votazione attesa oggi. Nei prossimi giorni proseguirà la discussione del caso Bilardi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...