Al Senato arriva la svolta: ok alla norma “salva precari”

«Alla fine siamo riusciti a ottenere l’inserimento della norma sugli Lsu e gli Lpu calabresi nel maxi emendamento al Dl Enti locali, su cui il governo ha posto la fiducia». Lo comunica la senatrice del Pd Doris Lo Moro, che aggiunge: «Come firmataria dell’emendamento sottoscritto anche dal collega D’Ascola, ci tengo a far pervenire la mia vicinanza ai destinatari della norma che hanno vissuto per giorni una situazione di forte stress, dopo aver ottenuto la disponibilità dei fondi necessari da parte della giunta regionale calabrese. Da questa storia, che ci ha affaticato per giorni, ho imparato una cosa molto importante: la Calabria – conclude la Lo Moro – ha bisogno di essere difesa e io sono qui al Senato per fare proprio questo». La norma inserita nel maxiemendamento sugli enti locali consente l’impiego di 38 milioni di euro stanziati dalla Regione per la contrattualizzazione dei circa 5000 precari calabresi. Al giungere della notizia sono quindi stati rimossi i blocchi attuati dai lavoratori Lsu ed Lpu della Calabria a Villa San Giovanni e Cosenza, dove erano stati occupati rispettivamente gli imbarcaderi per la Sicilia e l’autostrada A/3.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...