Caso “La Provincia”, interrogazione dei 5 Stelle

«È inquietante il trattamento subito di recente dai giornalisti del quotidiano “La Provincia di Cosenza”, così come il silenzio generale sulla vicenda e sul loro mancato inquadramento, che conferma quanto in Calabria sia calpestata impunemente la dignità di chi fa informazione». Lo afferma la parlamentare del Movimento 5 Stelle Dalila Nesci parlando del «grottesco rifiuto all’ingresso in redazione subito lo scorso 1 agosto dai redattori del quotidiano “La Provincia di Cosenza” (nella foto tratta dal sito giornalistitalia.it), che al Sindacato dei giornalisti hanno riferito di non aver mai avuto un contratto, nonostante impiegati da mesi. In proposito ho presentato un’interrogazione rivolta al presidente del Consiglio, al ministro dell’Interno, al ministro della Giustizia e al ministro del Lavoro, al fine di acquisire ulteriori elementi sull’editoria nella città di Cosenza e garantire i diritti per il lavoro dei giornalisti del quotidiano in questione. Troppo spesso in Calabria – sostiene la Nesci – c’è una gara a infilarsi in avventure editoriali per scopi personali. Il copione è sempre identico, nel senso che i giornalisti vengono sfruttati e l’informazione è piegata agli obiettivi del potere. Il connubio tra politica e imprenditoria votate all’opportunismo va interrotto con il coraggio della reazione civile e con risposte istituzionali concrete».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...