Appalti e assunzioni, scatta l’inchiesta sulla Sacal

Associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta: è questa l’ipotesi che ha portato questa mattina Guardia di finanza e polizia di Stato negli uffici della Sacal, la società che gestisce l’aeroporto di Lamezia Terme. Una accurata perquisizione che è stata disposta dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme. Secondo quanto si è appreso, nel mirino degli inquirenti vi sarebbero alcuni appalti sospetti e diverse assunzioni effettuate dalla Sacal. L’indagine della magistratura sarebbe ancora nella fase iniziale e le responsabilità personali sono ancora in fase di accertamento. Proprio nei giorni scorsi negli uffici della società erano state scoperte alcune microspie, un ritrovamento che appare da ricollegare all’attività investigativa in corso. (Agi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...