Reggio, le richieste di Anva-Confesercenti al Comune

Confronto presso il Comune di Reggio Calabria tra l’assessore alle attività Produttive Neto Maria Fortunato e l’Anva-Confesercenti rappresentata dal direttore provinciale Francesco Rogolino, il vice direttore provinciale e coordinatore Anva Rosario Antipasqua, il presidente provinciale Anva, Domenico Borrello e Leonardo Zampaglione del direttivo provinciale Anva. La riunione richiesta dal sindacato Anva – si legge in una nota – «ha voluto portare a conoscenza dell’assessore, come illustrato da Antipasqua, la situazione attuale in cui versano le aree e operano gli operatori del commercio su aree pubbliche che svolgono i mercati nella città di Reggio Calabria, le criticità presenti a partire dell’abusivismo, ormai non più sopportabile in alcuni mercati settimanali, vedi quello di viale Messina che si svolge nella giornata di venerdì con oltre cento le bancarelle non autorizzate che operano indisturbate e creano, di fatto, una concorrenza sleale. Inoltre la mancanza di controllo crea anche danni per l’erario delle casse comunali». Altro argomento trattato è la Tosap di cui – prosegue la nota – «si chiede una rimodulazione della tassa, oggi molto onerosa per chi opera ma principalmente la riorganizzazione dei mercati, che se organizzati bene possono essere un punto di forza per l’economia della città e un servizio importante per i cittadini»- La richiesta che Anva rivolge all’assessore Neto è quello di istituire un tavolo tecnico per affrontare da subito con gli uffici e l’assessorato interessati a queste problematiche. L’assessore Neto ha ringraziato l’Anva e condiviso anche quanto proposto, ha voluto portare a conoscenza dei presenti l’impegno che l’amministrazione sta portando avanti, manifestando la disponibilità a discutere con le associazioni di categoria sui temi sollevati per il rilancio e la crescita del commercio su aree pubbliche. Il direttore Francesco Rogolino, nel ringraziare per la sua disponibilità dimostrata dall’assessore, giudica «positivo l’incontro avuto» e si dice «convinto che il dialogo aiuti a trovare soluzioni ottimali nell’interesse della categoria che rappresentiamo e dei cittadini».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...