Neonata trovata morta, interrogata la madre

È stata interrogata nell’ospedale di Soverato dal magistrato titolare dell’inchiesta la 32enne ucraina madre della piccola trovata morta all’interno di una valigia a Montepaone. La donna, che da lunedì si trova ricoverata, aveva sostenuto di aver avuto un aborto spontaneo al terzo mese ma la sua versione non avrebbe convinto gli inquirenti e sarebbe stata contraddetta dai primi accertamenti, al punto che la donna è stata iscritta nel registro degli indagati. Sul contenuto del nuovo colloquio con il pm viene mantenuto il più stretto riserbo. Inoltre il magistrato dovrebbe ascoltare altre persone tra cui il marito, l’idraulico 40enne originario di Montepaone ma da anni residente a Varese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...