Direttore di banca pretende sesso in cambio del mutuo

Minacciando la mancata concessione di un mutuo avrebbe preteso, abusando della propria posizione, di avere rapporti sessuali con una cliente. S. D., di 43 anni, direttore di filiale di una banca è stato raggiunto da una misura interdittiva per due mesi eseguita dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di finanza di Reggio Calabria. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura. Il provvedimento è stato notificato anche all’istituto bancario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...