Azienda unica per l’edilizia, lo “sprint” di Musmanno

La Giunta regionale ha approvato il disegno di legge proposto dall’assessore alle infrastrutture Roberto Musmanno e finalizzato alla semplificazione del percorso di istituzione dell’Azienda per l’edilizia residenziale (Aterp) unica regionale. «Finora l’edilizia residenziale – spiega Musmanno (nella foto) – è stata gestita in Calabria da cinque aziende, una per ogni provincia. Come per altri enti pubblici, la legge regionale 24/2013 (Riordino enti, aziende regionali, fondazioni, agenzie regionali, società e consorzi comunque denominati, con esclusione del settore sanità) stabilisce le procedure per l’accorpamento delle aziende provinciali. In particolare, la scelta che è stata fatta per le Aterp è quella di costituire un’azienda unica regionale». La costituzione dell’Aterp unica, tuttavia, si è rivelata particolarmente complessa e di problematica esecuzione. In particolare, la ricognizione dei dati relativi alle cinque Aterp esistenti, prevista dalla legge 24/2013, non può essere portata a compimento in tempi brevi. Questo soprattutto per due motivi: la notevole entità e non adeguata inventariazione del patrimonio immobiliare e la mancanza delle informazioni necessarie alla ricostruzione dei crediti nei confronti degli assegnatari di alloggi in situazione di morosità. Il disegno di legge approvato dalla Giunta consente di procedere con rapidità alla effettiva istituzione dell’Aterp regionale e alla realizzazione della sua piena operatività. La legge proposta, infatti, semplifica la complessa procedura finalizzata all’accorpamento delle Aterp, eliminando quei passaggi che comportano una eccessiva e irragionevole dilatazione dei tempi di attuazione del procedimento. Il disegno di legge viene ora trasmesso al Consiglio regionale per i successivi adempimenti previsti dal percorso di approvazione. «Questo disegno di legge – aggiunge l’assessore Musmanno – ci consentirà di procedere rapidamente verso l’obiettivo dell’istituzione di una Aterp unica regionale L’istituzione dell’Aterp unica è un’occasione, tra l’altro, per ridefinire il ruolo, i compiti e le modalità di funzionamento delle aziende per l’edilizia residenziale pubblica. Parallelamente alla istituzione dell’azienda regionale, infatti, si sta procedendo all’elaborazione dello Statuto, di cui esiste già una bozza avanzata. Dare un nuovo ruolo all’Aterp è un passo importante in un percorso di razionalizzazione dell’intero settore, che renderà l’edilizia residenziale pubblica calabrese più moderna e più snella. L’obiettivo ultimo è la creazione di un sistema che, diversamente da quanto successo in passato, sia funzionale, sostenibile da un punto di vista ambientale ed economicamente efficiente».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...