Bindi-Magorno, nuovo scontro tra dem in Antimafia

Nuovo fronte polemico, interno al Pd, tra la presidente della commissione antimafia Rosy Bindi ed Ernesto Magorno, componente della stessa commissione. Dopo il botta e risposta al tempo della famosa lista degli “impresentabili”, la contesa adesso riguarda la legge di Stabilità. Dice Magorno: «L’intenzione di Rosy Bindi di discutere in commissione Antimafia della Legge di Stabilità è veramente stupefacente. Sorprende che la presidente della commissione voglia trascinare le istituzioni sul terreno dello scontro politico all’interno del partito. Che c’entrano i conti dello Stato con l’Antimafia? A sorprendere ancora di più – aggiunge il parlamentare del Pd, che è anche segretario regionale in Calabria – sono i temi di cui la presidente Bindi vorrebbe discutere in commissione, a partire dall’aumento fino a 3mila euro del limite del contante: quando Bindi era ministro del Governo Prodi il limite era ben maggiore, a 5mila euro, perché oggi si scandalizza? Sulla questione delle licenze sui giochi, il Governo ha più volte sottolineato che non c’è nessuna nuova licenza: sono messe a gara le licenze attuali, un meccanismo che serve proprio a valorizzare la massima trasparenza e i controlli. Si può concordare o meno con le misure contenute nella Legge di Stabilità – aggiunge Magorno – e appare singolare che da un esponente del nostro partito arrivino le stesse critiche avanzate dal Movimento 5 stelle, ma chi ricopre un ruolo di garanzia dovrebbe evitare di portare le istituzioni dentro il confronto politico».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...