Mezzogiorno, solo in Calabria crescita pari a zero…

Piccolissimi segnali di ripresa per il Sud, in Calabria nemmeno quelli… Continua ad arrancare la crescita nel Mezzogiorno, anche se quest’anno dopo sette anni presenta il segno “più”, Calabria esclusa: è quanto emerge dal rapporto Svimez 2015 presentato oggi alla Camera (nella foto). Secondo le stime dello Svimez, se nel 2015, il Pil italiano «dovrebbe crescere dello 0,8%» al Sud la crescita è appena di «un timidissimo +0,1%. Se confermata, si tratta comunque della prima variazione positiva di prodotto del Sud da sette anni a questa parte». Nel 2016 il Pil italiano dovrebbe crescere del +1,3% mentre al Sud si fermerà a +0,7% e quanto all’occupazione «la ripresa – prosegue lo Svimez – riguarda tutte le regioni tranne la Calabria, e interessa essenzialmente i settori agricolo e terziario. Il tasso di disoccupazione flette leggermente scendendo a livello nazionale al 12,1%: la riduzione riguarda esclusivamente le regioni del Centro-Nord (-0,2 punti), mentre al Mezzogiorno resta al 20,2%. La dinamica più accentuata nel Mezzogiorno nei primi due trimestri dell’anno in corso va valutata con un po’ di cautela per il fatto che l’andamento nei primi due trimestri del 2014 era stato ancora particolarmente negativo. In ogni caso, si tratta di un segnale incoraggiante, che testimonia come anche il Sud stia beneficiando dei primi segnali di ripresa produttiva e delle misure di decontribuzione fiscale sulle nuove assunzioni standard».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...