‘Ndrangheta in Emilia, maxi-processo al via: mobilitati il “fronte” antimafia e il governatore Bonaccini

Una mobilitazione senza precedenti contro la ‘ndrangheta. Gli attivisti di “Libera”, i volontari dell’associazione antiracket Paolo Borsellino e gli studenti delle scuole superiori, e poi sindacati e associazioni di categoria e anche il governatore Bonaccini sono confluiti a Bologna per dare vita a un presidio permanente contro tutte le mafie. Parte alla Fiera di Bologna il più importante processo contro la criminalità organizzata mai celebrato in regione. L’udienza preliminare del maxiprocesso scaturito dall’inchiesta “Aemilia” sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in terra emiliana apre i battenti oggi tra imponenti misure di sicurezza. L’aula speciale allestita all’interno del padiglione 19, oltre tremila metri quadri, può ospitare fino a 600 persone. Sono previsti due cordoni di sicurezza, un primo filtro in piazza della Costituzione e l’accesso vero e proprio all’aula attraverso i varchi con i metal detector. Il perimetro esterno della Fiera è sorvegliato dall’Esercito, mentre su tutta l’area sono state montate telecamere a circuito chiuso. Saranno decine e decine le richieste di costituzione di parte civile. Chiederanno di partecipare al processo la Regione, che ha stanziato 800mila euro per l’allestimento dell’aula speciale per il maxiprocesso e che con il governatore Stefano Bonaccini è presente in aula oggi, la Città Metropolitana, i comuni di Finale Emilia, Reggio Emilia (e altri quattro comuni reggiani) Modena e Brescello. E, ancora, la Cgil regionale, l’Arci, l’Ordine dei giornalisti regionale e l’Associazione della stampa dell’Emilia-Romagna che affiancheranno i due giornalisti minacciati dal presunto sodalizio criminale legato alla cosca Grande Aracri di Cutro ma autonomo in Emilia. Sono oltre 200 gli imputati al maxiprocesso e 189 i capi di imputazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...