Sant’Onofrio, bar chiuso per… ‘ndrangheta

In seguito della richiesta pervenuta dalla Prefettura di Vibo Valentia, Il Comune di Sant’Onofrio ha disposto la chiusura di un bar, revocando la licenza al titolare. L’attività commerciale secondo la Prefettura sarebbe riconducibile a esponenti di un clan di ‘ndrangheta e «contrasta con le esigenze di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica». Le valutazioni difensive, inviate alla Prefettura dai diretti interessati, sono state ritenute insussistenti per motivazioni diverse rispetto alla revoca della licenza dell’attività commerciale. I carabinieri eseguiranno l’ordinanza di chiusura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...