Sede milanese chiusa durante l’Expo, Regione sott’accusa

«E’ un indecente spreco di risorse pubbliche ai danni dei calabresi quello della “vetrina” della Regione a Milano rimasta chiusa durante l’Expo». Lo afferma la parlamentare del Movimento 5 Stelle Federica Dieni denunciando il mancato utilizzo della sede della Regione a Milano «rimasta con le serrande abbassate anche durante l’Esposizione universale, «nonostante le assicurazioni della Giunta». Secondo la Dieni «se questo punto in via Broletto non viene utilizzato lo si chiuda. E’ inutile mantenere un ambiente pagato 8mila euro al mese d’affitto se non si tiene aperto. Se è vero che l’ufficio è stato inaugurato nel 1973 e da allora non si riesce a gestirlo nonostante i più svariati esperimenti e soggetti coinvolti, è bene tirare le somme e mettere un termine a questa ulteriore spesa folle. Terminato l’Expo, peraltro, non si vede davvero a che cosa possa servire un centro chiuso a pochi passi dal Duomo. Si spera – conclude la parlamentare 5 Stelle – che la Giunta e Oliverio, una volta tanto, facciano una cosa intelligente mettendo fine a questo sperpero che – è bene ricordarlo – paghiamo noi tutti calabresi con le nostre tasse».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...