Archivio mensile:ottobre 2015

Il maltempo sferza la Calabria

Forti raffiche di vento, piogge intense, qualche mareggiata e molti alberi caduti: è la situazione del maltempo stamattina in Calabria. C’è uno stato di allerta anche per prevenire un eventuale peggioramento. I vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi per liberare case e strade invase dalla pioggia e per rimuovere gli alberi caduti che provocavano problemi per il traffico. Gli stessi vigili, comunque, non segnalano situazioni di particolare emergenza. (Ansa)

Regione, ecco gli obiettivi assegnati al personale

Su proposta congiunta del presidente Mario Oliverio e del vicepresidente Antonio Viscomi, la Giunta ha approvato la delibera di indirizzo recante le direttive per la definizione del Piano della Performance 2016-2018 e per l’approvazione degli obiettivi strategici. Continua a leggere

Regione, Tansi guiderà la Protezione civile

Su proposta del presidente Mario Oliverio la Giunta regionale ha approvato la riapertura dei termini dell’avviso pubblico per la formazione degli elenchi regionali degli idonei alla nomina a direttore amministrativo e direttore sanitario delle aziende del servizio sanitario regionale approvato con delibera 307 del 27 agosto scorso. Continua a leggere

Castrovillari, un vescovo tra i cassintegrati

Il vescovo di Cassano allo Ionio, monsignor Francesco Savino, ha incontrato a Castrovillari i lavoratori dello stabilimento Italcementi i quali temono per il loro futuro occupazionale al termine del periodo di cassa integrazione. «La chiesa di Cassano – ha detto monsignor Savino – è accanto agli operai, ai lavoratori. Ovunque c’è gente che vive il precariato, che vive la disoccupazione, che vive qualsiasi tipo di difficoltà, la chiesa di Cassano è con loro e accanto a loro».

Reggio, sbarcati 800 migranti: c’è una neonata

Nel porto di Reggio Calabria è giunta la nave “Siem Pilot” con a bordo 824 migranti, tra cui 141 donne e 80 minori, di varie nazionalità. Le prime a sbarcare dalla nave sono state una donna e la figlia di dieci giorni nata prematura. La bimba, le cui condizioni di salute sono buone, e la mamma sono state subito portate in ospedale per accertamenti. La Prefettura di Reggio Calabria ha coordinato le attività di primo soccorso e di assistenza. (Ansa)