Peschereccio affonda nel porto di Vibo

Un peschereccio ormeggiato nel porto di Vibo Marina è affondato e due degli occupanti sono stati tratti in salvo dagli uomini della Capitaneria di Porto. La stessa Capitaneria ha avviato delle indagini per accertare la dinamica dei fatti. Il peschereccio, lungo 13 metri, che ora si sta tentando di recuperare dal fondale del porto, appartiene a un imprenditore ittico del luogo, ma nel gennaio 2014 era di proprietà dell’imprenditore Vincenzo Ceravolo, testimone di giustizia, quando venne affondato a scopo intimidatorio sempre all’interno del porto di Vibo Marina. La Capitaneria ha avviato indagini per capire se vi sia un nesso fra i due episodi. (Agi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...