Rifiuti, nuove fibrillazioni nella maggioranza

La quarta commissione del Consiglio regionale presieduta da Domenico Bevacqua ha incardinato la proposta di legge d’iniziativa della giunta regionale che proroga al 31 dicembre 2017 lo stato di emergenza nel settore rifiuti. Lo riferisce una nota. La proroga ha l’obiettivo di «consentire all’amministrazione regionale di ricorrere all’utilizzazione di impianti privati di trattamento e smaltimento dei rifiuti nelle more del completamento del sistema impiantistico regionale e a maggiore tutela dell’ambiente». Dopo un intenso dibattito che ha visto impegnati i commissari in un confronto con i soggetti auditi (Annapaola De Masi per l’avvocatura regionale e per il dipartimento Ambiente Antonio Augruso), si è rinviata l’approvazione alla prossima seduta del 17 dicembre. «Abbiamo accolto in tal senso le osservazioni e le considerazioni emerse duranti i lavori della Commissione, ritenendo preziosi i chiarimenti che ci sono stati offerti dall’assessore», ha spiegato il presidente Bevacqua. Secondo quanto emerge dal resoconto della seduta della commissione la discussione peraltro ha evidenziato molti malumori nella maggioranza di centrosinistra. Il consigliere regionale de “La Sinistra” Giovanni Nucera nel suo intervento ha ricordato di «aver espresso, nella precedente seduta della Commissione, un voto di astensione alle linee guida in materia», ritenendo «preferibile la gestione privata a quella pubblica, considerando i danni prodotti in passato da quest’ultima»: Nucera poi ha chiesto «quale sia, sul piano politico, la differenza tra la proroga posta in essere con la proposta di legge in esame e le proroghe autorizzate in precedenza dalla Giunta Scopelliti, oggetto di reiterate censure da parte dell’allora opposizione di centrosinistra». Critico – come già in tante altre occasioni – anche il consigliere regionale del Pd Carlo Guccione che – sempre secondo quanto riporta il resoconto di seduta della quarta commissione – ha giudicato «la proroga tecnica autorizzata dalla proposta di legge in discussione in continuità con le proroghe attuate, in precedenza, dal commissario e dalla Giunta Scopelliti». Guccione quindi ha paventato «il rischio di trasformazione, nei prossimi anni, delle discariche in “bombe ecologiche” essendo, peraltro, illegale il conferimento in discarica del “tal quale”» e giudicato «in tale prospettiva irrealizzabile l’obiettivo auspicato di “discariche zero”». Il consigliere democrat ha poi ricordato di «aver espresso in passato voto contrario alle proroghe proposte dall’esecutivo di centrodestra», preannunciando «il voto contrario alla proposta di legge in discussione, perché – ha osservato Guccione – presenterebbe profili di illegittimità costituzionale, peraltro espressi dal Settore legislativo nella scheda tecnica, anche in considerazione della durata della proroga proposta fino a dicembre 2017 e non ulteriormente fino al 2018, in seguito alle osservazioni del dipartimento Bilancio in merito alla copertura degli oneri finanziari». Il presidente della commissione Bevacqua (Pd) ha definito «condivisibili, in termini di principio ma non in termini di assunzione di responsabilità, le osservazioni politiche espresse dai consiglieri Nucera e Guccione in merito alla problematica delle proroghe» e ha sottolineato «le notevoli difficoltà riscontrate nel governare il delicato processo di gestione dei rifiuti, per questo invito tutti a una maggiore riflessione». Bevacqua ha poi rimarcato «il coraggio dell’assessore e del presidente Oliverio nell’affrontare la difficile problematica», esprimendo tuttavia «rammarico per l’assenza alla seduta odierna della Commissione dell’assessore competente, essendo necessario porre in essere una reale interlocuzione tra organo legislativo ed esecutivo su tematiche così rilevanti».

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...