Donna uccisa a Cetraro, confessa l’ex cognato

È stato fermato l’uomo sospettato di avere ucciso Anna Giordanelli, la dottoressa colpita con un colpo di piede di porco alla testa mentre faceva jogging a Cetraro, nel cosentino. L’uomo, Paolo Di Profio, è l’ex cognato della vittima. Il fermo è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Paola a conclusione dell’interrogatorio di Di Profio protrattosi per diverse ore. Di Profio avrebbe confessato il delitto. L’uomo, infermiere nell’ospedale del paese, era sposato con la sorella della vittima (nella foto), che riteneva responsabile della sua separazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...