Seggio conteso alla Regione, secondo round a Graziano

La Corte d’Appello di Catanzaro ha deciso di trasmettere alla Corte costituzionale gli atti relativi al seggio in Consiglio regionale conteso tra Giuseppe Graziano, eletto nella lista Casa delle Libertà, e l’ex sindaco di Cassano Ionio, Gianluca Gallo, risultato primo dei non eletti nella stessa compagine nella circoscrizione Cosenza. I giudici hanno depositato questa mattina la decisione, accogliendo l’eccezione sollevata dai difensori del consigliere regionale Graziano, gli avvocati Francesco Furriolo e Alfredo Gualtieri. Nell’attesa che si pronunci la Corte Costituzionale, Graziano manterrà il posto in consiglio regionale. In primo grado, invece, i giudici del Tribunale civile del capoluogo avevano accolto la tesi del difensore di Gallo, l’avvocato Oreste Morcavallo, secondo cui Graziano era ineleggibile perché non aveva rispettato i termini e i tempi per mettersi in aspettativa dal Corpo Forestale dello Stato. (Agi)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...