Umbriatico, compare sangue nel reliquiario di Gesù

La comparsa di sangue rappreso all’interno di un antico reliquario che custodirebbe una spina della corona che cinse il  capo di Gesù Crocifisso è stata riscontrata nella cattedrale di Umbriatico, in provincia di Crotone. Nel sito sono conservate  antiche reliquie che qui sarebbero state portate dalla Terra Santa dopo  l’anno Mille dai crociati ed oggetto di devozione. Nella chiesa, infatti, sono conservati, sempre, secondo la tradizione,  oltre che una sacra spina, un pezzo della Veste di Gesù, un chiodo da crocifissione, il velo della Santa Vergine, frammenti del sacro legno e della colonna della flagellazione.Il reliquiario era stato esposto nella chiesa in occasione della  rarissima coincidenza tra il Venerdì Santo, giorno in cui si fa memoria  della Passione di Cristo, e l’Annunciazione. Il fenomeno – riferisce il sito del Crotonese – è stato osservato, tra gli altri, anche da monsignor Graziani, arcivescovo di Crotone Santa Severina, arcidiocesi che attualmente comprende il territorio di Umbriatico. Monsignor Graziani ha parlato di evento «extra ordinario», annunciando che sarà nominata una commissione per le verifiche «perché siamo interessati a sapere quel che è accaduto».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...