No alle trivelle, catena umana per difendere lo Jonio

Una catena umana ha abbracciato simbolicamente il Mare Ionio a Rossano per dire no alle trivellazioni e sostenere il sì al referendum del 17 aprile. All’iniziativa, promossa dall’associazione “Anpana Oepa” di Cosenza in collaborazione con Legambiente ed altre associazioni, hanno preso parte anche un gruppo di cittadini e rappresentanti istituzionali. «I cittadini – ha detto il presidente regionale di Legambiente, Francesco Falcone – vogliono esprimere la propria idea su quella che dovrebbe essere l’energia sostenibile nel Paese. Vogliamo difendere il nostro mare in questo preciso momento come stanno facendo altri in posti diversi. Stiamo animando le piazze in questi giorni per dire no alle trivelle in mare». La manifestazione è stata promossa in vista del referendum del 17 aprile, con l’invito da parte delle associazioni, con Legambiente in testa, a votare sì e fermare le trivelle. (Ansa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...