Ammortizzatori sociali, i sindacati tornano in piazza

Cgil, Cisl e Uil Calabria definiscono «gravissimi e inaccettabili i ritardi del Governo sull’erogazione delle risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga» e annunciano per il prossimo mercoledì 13 aprile «una grande giornata di mobilitazione in Calabria con manifestazioni a Cosenza e Villa San Giovanni». «Quanto sta avvenendo è incredibile – affermano i segretari generali della Cgil Gravano, della Cisl Tramonti e della Uil Biondo (nella foto) – se si considera che le risorse in questione, 78 milioni di euro, derivano, come si sa, dall’ultima rimodulazione del Piano di Azione Coesione e non quindi da trasferimenti statali. A oggi, pertanto, nonostante l’impegno del sindacato calabrese e nazionale, non si comprende quale sia l’ostacolo che impedisce al Ministro dell’Economia ad autorizzare il trasferimento delle risorse al Fondo nazionale per l’Occupazione e consentire quindi all’Inps di procedere ai pagamenti a favore dei lavoratori. Cgil, Cisl e Uil preannunciano fin da ora che non perverranno risposte e soluzioni positive, e considerato il clima di legittima esasperazione dei lavoratori, le manifestazioni non si fermeranno».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...